Seleziona una pagina

Le Norme Tecniche per le Costruzioni 2018 hanno introdotto alcune importanti novità sul miglioramento sismico degli edifici esistenti. Per le spese sostenute dal 1o gennaio 2017 al 31 dicembre 2021, per interventi di adozione di misure antisismiche, le cui procedure di autorizzazione sono state attivate a partire dal 1° gennaio 2017, spetta una detrazione del 50%. La detrazione va calcolata su un ammontare complessivo di 96.000 euro per unità immobiliare per ciascun anno e deve essere ripartita in 5 quote annuali di pari importo, nell’anno in cui sono state sostenute le spese e in quelli successivi.

Si può inoltre usufruire di una maggiore detrazione nei seguenti casi:
– quando dalla realizzazione degli interventi deriva una riduzione del rischio sismico, che determini il passaggio ad

una classe di rischio inferiore, la detrazione spetta nella misura del 70% delle spese sostenute
– se dall’intervento deriva il passaggio a due classi di rischio inferiori, la detrazione spetta nella misura dell’80% delle spese sostenute.

In questo ambito, Costruzioni ed Impianti Srl sta operando soprattutto nel settore industriale, anche contestualmente alle attività delle aziende clienti riducendo al massimo i disagi che un cantiere inevitabilmente comporta, eseguendo con maestranze e attrezzature specializzate interventi, che, oltre ai benefici fiscali, portano vantaggi anche sulla sicurezza dei posti di lavoro con possibili risparmi sui costi assicurativi. Costruzioni ed Impianti fornisce supporto tecnico, progettuale, amministrativo oltre alla esecuzione degli inter venti.